allevamento cani da pastore bergamascopastore bergamasco cane da pastore bergamasco

Allevamento di "Cane da Pastore Bergamasco"

L’interesse per la razza “Cane da Pastore Bergamasco” nacque a Carla Mariani dopo aver cercato un cane di buon carattere, rustico, robusto, senza taglio di orecchie e coda e che fosse di razza italiana. Quando, nel 1950, scoprì la razza, con il marito Arch. Carnelli decisero di prendere il loro primo “Bergamasco” Diana e di mettersi in contatto con i più importanti sostenitori della razza; Iniziò così per entrambi una grande coinvolgente passione per la razza; nel 1953 arrivò la prima cucciolata da Laurin e Riu che segnò per Carla l’inizio dell’esperienza di allevatrice dei cani di razza “Cane da Pastore Bergamasco” che dura tuttora, insieme a Lele Mariani e a Camillo Capitanio.

Aspetto generale del pastore bergamasco

Il Cane da Pastore Bergamasco è un cane di media mole di aspetto rustico con pelo abbondante su tutte le parti del corpo e con evidente differenza fra pelo caprino ed ovino, di colore grigio, grigio a macchie nere o nero opaco, è fortemente costruito e molto ben proporzionato, il tronco sta nel quadrato, l'andatura è sciolta e adatta a lunghe distanze.

L’indole del Pastore bergamasco

È rimasta quella degli antenati ed è quindi fortemente influenzata dalla funzione originale che consiste nella guida e nella custodia del gregge, lavoro per il quale, il Cane da Pastore Bergamasco, evidenzia un comportamento esemplare per attenzione, riflessione ed equilibrio. Le sue capacità di apprendere e di decidere unitamente a moderazione e pazienza ne fanno un ottimo cane da guardia e da compagnia, idoneo agli impegni più svariati, instaura con l’uomo uno stretto legame. Ottimi guardiani, ottimi lavoratori, fedeli compagni sono socevoli con tutti pur essendo prudentemente diffidenti verso gli estranei e ciò che non conoscono.

piede

© 2008 Allevamento dei Lupercali - Created by OscarDesign